ISTORIA VIAGGI
 
16 August 2022
All our Services
VIAGGI CULTURALI - Code CULTURALI

BULGARIA

Monasteri e Città Antiche




 

Programma di Viaggio 

Quota individuale di partecipazione € 1.125,00* minimo 25 partecipanti.

 

1° GIORNO = Arrivo all’aeroporto di Sofia nel tardo pomeriggio, incontro con la guida che resterà con il gruppo per tutta la durata del tour e partenza per Troyan (160 km). Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

2° GIORNO = Prima colazione in hotel. Cominciamo i nostro viaggio con il Monastero di Troyan Troyan risalente al XVI° sec. d.C. famoso soprattutto per le opere del grande pittore bulgaro Zahari Zograf. Importantissimo centro politico e culturale della Rinascita, ospitò uno dei comitati rivoluzionari dell’eroe nazionale Vasil Levski. Proseguimento per la capitale medievale della Bulgaria – Veliko Tarnovo. Visita del Monte Tzarevez e il quartiere degli artigiani proseguiamo con la visita del museo di Arbanassi, in un piccolo villaggio che ospitava le famiglie borghesi di Veliko Tarnovo. Qui si trova la medioevale Chiesa della Natività, famosa per gli splendidi interni interamente affrescati, e la casa museo Kostanzaliev. Questo grande edificio venne costruito nel secolo XVIII da un ricco mercante della zona.  Arrivo in Hotel sistemazione, cena e pernottamento.

 

3° GIORNO = Prima colazione in Hotel e partenza per il villaggio-museo all'aperto Etara, proseguimento verso Shipka, visita della Chiesa commemorativa della Natività situata in mezzo al verde della Stara Planina. Costruita nel secolo XIX, si presenta nello stile delle chiese di Mosca del secolo XVII. Arrivo a Kazanlak. Visita della Tomba del Principe tracio di Kazanlak, monumento protetto dall’Unesco. Visita di esposizione di macchinari di e utensili per la lavorazione dei petali di rose.  Sistemazione in hotel a Plovdid cena con degustazione della famosa “rozaliika” – la grappa di rose, pernottamento.

 

4° GIORNO = Prima colazione in Hote. Giro della città di Plovdiv. Città vivace e cosmopolita, Plovdiv offre la possibilità di visitare un intero quartiere fatto di antichi edifici realizzati nello stile definito il “barocco di Plovdiv”. Seguendo le strade ciottolose che si sviluppano lungo questa collina si potranno ammirare le tante abitazioni che per decenni hanno ospitato le più importanti famiglie della città. Oggi, una di queste case, costruita nel 1847, ospita lo splendido Museo etnografico. A poca distanza si trova la chiesa SS. Costantino ed Elena costruita nel 1832. Escursione per la visita del Monastero di Bachkovo. Costruito nel 1083, questo monastero è conosciuto principalmente per l’originale forma architettonica e per i tesori e le collezioni di libri che custodisce. L’aspetto più interessante del complesso monastico è rappresentato dalla serie di affreschi che ricoprono interamente il monastero, la chiese e l’ossario. E’ considerato per importanza, il secondo monastero della Bulgaria. Ritorno in Hotel cena e pernottamento.

 

5° GIORNO = Prima colazione in Hotel. Partenza verso Karanovo per visitare una delle più recenti ed interessanti scoperte archeologiche della Bulgaria – un tumulo che contiene tra gli altri oggetti un calesse intero con dei cavalli, parte del ricchissimo corredo funebre di un aristocratico tracio dei primi secoli d.C. Proseguimento verso Stara Zagora. Visita del ricco Museo Storico Regionale e del Foro della città romana Augusta Traiana fondata dall'Imperatore Tariano (98-117). Era una delle più importanti città della Tracia provincia romana, organizzata sul tipo delle città greche. I numerosi tumuli dispersi a gruppi in tutta la regione, sono un'indicazione della densità della popolazione dei centri antichi. Parallelamente ai comuni villaggi traci dell'epoca di Marco Aurelio, qui cominciarono a sorgere gli empori-mercati, che prendevano man mano un carattere di città mercantili. Visita del Museo Neolitico che conserva tra i più importanti reperti al Mondo di abitazioni e manufatti che testimoniano la “nascita dell'Europa”. Ritorno a Plovdiv cena e pernottamento.

 

6° GIORNO = Prima colazione.  Partenza per Koprivshtiza. Visita del centro storico di questa cittadina che ospita alcune tra le più belle case storiche di tutta la Bulgaria. Ancora oggi, di queste case costruite interamente in legno tra il 1700 ed il 1800 ne esistono più di sessanta. Visita alla Chiesa della Vergine (Uspenie Bogirodichino) e due delle case – museo.  Proseguimento verso Sofia. Prima di arrivare a Sofia, visita del Monastero di Kremikovzi che venne fondato durante il XIV secolo, sotto il regno di Zar Ivan Alexandar. In quell’epoca vennero eretti intorno a Sofia 14 nuovi complessi monastici. Distrutto nel 1332 venne poi ricostruito nel 1493, l’anno in cui fu eretta anche la Chiesa di San Giorgio il cui interno contiene affreschi di straordinario valore, una specie di galleria di capolavori creati da artisti dalla grande scuola d’arte di Tarnovo: il colore è solenne e armonioso, il tratto elegante, le figure plastiche e vitali. Arrivo a Sofia sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

7° GIORNO = Prima colazione in Hotel. Ci accingiamo a visitare Sofia, capitale della Bulgaria e una delle più belle capitali balcaniche dove si potranno ammirare la piazza Narodno Sabranie, dalla quale ha inizio il centro cittadino, che deve il nome all’edificio dell’Assemblea Nazionale in stile neoclassico del XIX secolo. La cattedrale Aleksander Nevski, voluta per commemorare la liberazione dal giogo turco da parte delle armate russe. Essa rappresenta, per le sue dimensioni, il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica e la chiesa di Santa Sofia, uno dei più illustri monumenti bizantini della zona balcanica che mostra un raro esempio dell’architettura transitoria tra Occidente e Oriente. Escursione al Monastero di Rila – monumento culturale protetto dall'UNESCO, considerato il più importante monastero dei Balcani. Fondato nel secolo X da San Ivan Rilski, questo monastero ha rappresentato per secoli un fondamentale punto di riferimento culturale del Paese ed uno dei principali centri del Cristianesimo Ortodosso. Si possono ammirare all’interno della chiesa del monastero affreschi realizzati fra il 1840 e il 1848 dai più famosi maestri bulgari dell’epoca quali Zahari Zograf e Dimitar Molerov. Ritorno a Sofia Cena e pernottamento.

 

8° GIORNO = Prima colazione in hotel e tempo permettendo visita di Sofia. Il programma della mattinata potrebbe essere cambiato a secondo dell’operatività del volo. Trasferimento in aeroporto per ritorno in Italia. 

 

 

 

*la quota potrà subire variazioni in base alla stagionalità (+15% alta stagione) del viaggio e alla disponibilità dei voli.

 





© ISTORIA VIAGGI SRL - Strada Cardio, 10 - 47899 Serravalle (San Marino) - COE: SM23896 - ISS: 163138  |  Privacy Policy  |  Cookies Policy  |  Cookie Settings  |  GULLIVERLAB